SFINCIONE PALERMITANO

SFINCIONE PALERMITANO

separatore

facile

CIRCA 4 ORE

 INGREDIENTI 

separatore

Per 4 persone

  • 500 gr di farina 00
  • 25 gr di lievito di birra
  • 250 gr di acqua
  • 4 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per il condimento

  • 500 gr di pomodori rossi maturi
  • 200 gr di cipolle
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 100 gr di primo sale siciliano
  • 4 sarde salate
  • 50 gr di pane grattugiato
  • origano
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

 

PREPARAZIONE

separatore

Per la preparazione dello sfincione palermitano, iniziare sciogliendo il lievito nell’acqua tiepida assieme allo zucchero e un pizzico di sale. Su una spianatoia formare una fontanella con  la farina, mescolare bene con le mani dopo aver aggiunto il lievito sciolto precedentemente, impastando a lungo.

Riporre il tutto in un’ampia ciotola, ricoprire  con un canovaccio e lasciare lievitare in un posto tiepido per un paio d’ore. Prelevare il composto ottenuto e riponendolo sulla spianatoia, impastare per circa 5 minuti; lasciare lievitare per almeno un’altra ora.

Affettare sottilmente le cipolle e farle appassire con due cucchiai di olio in una padella; aggiungere i pomodori, il sale, il pepe e fare cuocere per circa 20 minuti a fuoco dolce, se necessario aggiungere poca acqua. Otterremo così un saporito sugo di pomodoro.

Tagliare il primosale a dadini e tostare il pane grattugiato in una padella con qualche goccia di olio finché non sarà dorato.

Spianare la pasta in una teglia unta con 3 cucchiai di olio di oliva. Con la punta delle dita praticate delle fossette sulla pasta fino a toccare la base della teglia, poi ricoprire con il sugo di pomodoro e cipolla.

Distribuire i dadini di primosale e le sarde. Spolverare con origano e il pane grattugiato tostato.

Fare riposare per circa 15 minuti e infornare a 200 °C in forno preriscaldato per 30 minuti.

Servire caldo: ” Chi cciàvuru! Càvuru, càvuru!”

Buon App

More from prelibatericette Read More