CAVOLFIORI IN PASTELLA

CAVOLFIORI IN PASTELLA

separatore

facile

CIRCA 60 MINUTI

 INGREDIENTI 

separatore

Per 4 persone

  • 1 cavolfiore
  • Succo di un limone
  • olio per friggere
  • Sale q.b.

Per la pastella

  • 500 gr di farina 00
  • 15 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 325 ml di acqua
  • 10 gr di sale

PREPARAZIONE

separatore

Per la preparazione dei cavolfiori in pastella, iniziare preparando la pastella proprio per il tempo necessario alla lievitazione.

Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida, con un pizzico di sale. Incorporarlo alla farina setacciata precedentemente versata su una spianatoia e lavorare l’impasto energicamente con una forchetta con l’acqua rimanente.

Dopo qualche minuto aggiungere il sale e continuare a lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e abbastanza morbido. Mettere a lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore, fin quando raddoppia di volume.

Nel frattempo lavare il cavolfiore, eliminare le foglie esterne, strappandole con le mani e con un coltellino eliminare anche la parte del gambo. Poi sempre con il coltello separate le cimette, farle sbollentare in acqua salata. Toglierle dal fuoco non appena saranno al dente (dovranno essere cotte ma ancora sode), scolarle per bene e metterle da parte.

Non appena la pastella sarà ben lievitata, in una padella riscaldare abbondante olio e, quando avrà raggiunto la giusta temperatura di 170 °C, friggere le cimette di cavolfiore dopo averle precedentemente passate nella pastella un pezzo per volta.

Cuocere i vostri cavolfiori in pastella per 5-6 minuti, fino a che non risulteranno ben dorati da entrambi i lati. A questo punto con una schiumarola sollevarli dall’olio e posizionarli su un foglio di carta da cucina, in modo da eliminare l’olio in eccesso. I cavolfiori risulteranno molto fragranti e impalpabili.

A  vostro piacere è possibile per dare più sapore unire nella pastella un trito di salvia e rosmarino.

Buon App

More from prelibatericette Read More